39. Madonna Di Campagna

Le quotazioni del Borsino

       
TIPOLOGIA PREZZI
  €/m² x 1.000
INDICE
COMMERCIABILITÀ
TEMPI DI VENDITA
Immobili
nuovi
2,0-2,2 Scarso 1 anno
Immobili
signorili
1,0-1,5 Scarso 1 anno
Immobili
medi
0,7-0,9 Scarso 1 anno
Immobili
medi/modesti
0,4-0,7 Scarso 1 anno
Immobili all’asta  
  (prezzo base)
 
0,25//

Madonna Di Campagna in breve

Madonna di Campagna è un quartiere della periferia nord-ovest di Torino, che ha circa 50mila abitanti. Da alcuni frammenti storici risalenti al XIV secolo, si ha notizia di un modesto capitello votivo raffigurante una Madonna. Questo pilone in seguito prenderà il nome di «Madonna di Campagna», e oggi è situato nella parrocchia omonima di via Cardinal Massaia. Con i bombardamenti del 1942 la parrocchia viene distrutta: si salvano soltanto una statua della Madonna e il campanile, che ancora oggi affianca l'edificio ricostruito nel 1949. Un punto di riferimento per il quartiere è senza dubbio il Teatro Cardinal Massaia di via Sospello. Inaugurato nel 1925, come spazio attrezzato anche per le proiezioni cinematografiche e le conferenze, viene distrutto durante i bombardamenti dell'8 dicembre 1942. Quando finisce la guerra, dopo un periodo in cui è allestito provvisoriamente un piccolo salone parrocchiale per proiezioni quasi esclusivamente cinematografiche, il teatro Cardinal Massaia viene ricostruito. Da decenni anima la vita teatrale della zona, e oggi è utilizzato da diverse compagnie teatrali per spettacoli di cabaret, commedie, operette e classici del teatro. Compreso quello dialettale, dal piemontese al napoletano.