Il Borsino Immobiliare di Furbatto Immobili

11. Pozzo Strada

Le quotazioni del Borsino

       
TIPOLOGIA PREZZI
  €/m² x 1.000
INDICE
COMMERCIABILITÀ
TEMPI DI VENDITA
Immobili
nuovi
2,5-3,1 Medio 6 mesi
Immobili
signorili
1,6-2,3 Medio 6 mesi
Immobili
medi
1,2-1,6 Medio 6 mesi
Immobili
medi/modesti
0,8-1,2 Scarso 9 mesi
Immobili all’asta  
  (prezzo base)
 
///

Microzona: c.so Peschiera/Viberti: +10%

Pozzo Strada

Pozzo Strada in breve

Pozzo Strada deriva dal latino «Puteum Stratæ»: una dicitura che compare più volte nella storia per descrivere il quartiere. In un documento del 930 si parla della presenza in quest'area di un pozzo e di una strada di pellegrinaggio, identificata poi con l'antico tratto di via Monginevro, e sono stati trovati due antichi pozzi anche nella chiesa della Natività di Maria Vergine di via Bardonecchia. In questo luogo si racconta che nel 1104 un cieco in pellegrinaggio di nome Giovanni Ravacchio è protagonista dell'apparizione della Madonna, che gli indica di andare nei sotterranei della chiesa di Sant'Andrea per recuperare un'immagine mariana perduta. Il cieco miracolosamente riacquista la vista, il quadro viene ritrovato, e sull’antica chiesa di Sant’Andrea sorgerà il Santuario della Consolata. Un altro aneddoto narra che la cascina di San Domenico, costruita a Pozzo Strada e ancora esistente nel 1900 come convento, avesse al suo interno un cunicolo collegato alla chiesa di San Domenico di via Milano. Un importante resto archeologico medievale. Oggi, tra i luoghi di interesse dell'area, c'è l'ospedale Martini, le cascine Bussone-Dentis e Teghillo, la caserma Cavour e il Parco Ruffini. Inaugurato il 31 dicembre 1925 con il nome di «Parco Gerolamo Napoleone Bonaparte» ospita al suo interno il Pala Ruffini e lo Stadio Primo Nebiolo, e si estende per 130mila metri quadrati.